Dallan Spa


Via per Salvatronda, 50
Castelfranco Veneto - TV
Italy (31033)
Tel: +39 0423 734111
Fax: +39 0423 734141
Persona di riferimento:

Dettaglio news

Impianti di lavorazione per lamiera da coil, ecco i requisiti per l'iperammortamento


Pubblicata il: - 11/07/2017 Autore: Scaccabarozzi, Ed. Staff
Impianti di lavorazione per lamiera da coil, ecco i requisiti per l'iperammortamento

L'ultima legge di stabilità offre alle aziende italiane la possibilità di accedere ad ammortamenti fino al 250% del valore di impianti acquistati nel corso del 2017 ed installati entro giugno 2018, che una volta installati e connessi rispondano al modello Industria 4.0.

Il testo della legge è interessante e individua nell'allegato "A" le caratteristiche che devono avere le macchine per poter essere considerate aderenti al modello e poter beneficiare del cosiddetto Iperammortamento. Gli impianti di lavorazione a partire da coil come profilatrici, punzonatrici e linee di taglio laser, costituendo di fatto delle linee di produzione continua, possono conformarsi ai requisiti di legge più semplicemente di altre macchine stand alone.

In questo articolo verranno illustrate quali sono le caratteristiche necessarie e accessorie da rispettare, con alcuni esempi relativi alle linee di lavorazione per lamiera in coils.

Caratteristiche necessarie

1
. Controllo per mezzo di CNC. La macchina o linea deve essere controllata per mezzo di CNC (Computer Numerical Control) e/o PLC (Programmable Logic Controller).

2. Interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni e/o part program. I moderni sistemi di produzione da coil permettono, ad esempio, l'upload di liste di produzione e part program direttamente dal server centrale.

3. Integrazione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica, rete di fornitura e/o altre macchine del ciclo produttivo. Le linee di produzione da coil, come ad esempio le linee di produzione di tapparelle, si integrano perfettamente con il sistema logistico e di produzione: ricevono le liste di produzione dal server centrale e restituiscono l'informazione sullo stato della prodotto in realizzazione. In questi sistemi di produzione spesso la fabbricazione prosegue in linea con l'assemblaggio di componenti come guide, cassonetti e similari. La linea può ricevere e registrare informazioni sul materiale in lavorazione, e fornire alle stazioni di lavoro successive le informazioni necessarie al completamento del montaggio.

4. Interfaccia tra uomo e macchina semplice e intuitiva. I sistemi di produzione da coil odierni hanno interfacce semplici che possono includere touch screen e comandi grafici che riducono al minimo l'utilizzo della tastiera ed la scrittura di codice.

5. Rispondere ai più recenti parametri di sicurezza, salute e igiene del lavoro. I primari costruttori garantiscono la rispondenza alle ultime normative UE, inoltre le linee di produzione da coil sono completamente recitate, non richiedono in genere un intervento diretto dell'operatore nella linea o per la manipolazione dei pezzi in produzione: questo rende queste linee particolarmente sicure per l'operatore.

Leggi l'articolo completo >>>