Fuchs Lubrificanti S.p.A.


Via Riva, 16
Buttigliera d'Asti - AT
Italy (14021)
Tel: +39 011 9922811
Fax: +39 011 9922857
Persona di riferimento:
Dr. Diego Gherlone
+39 011 9922890
Dettaglio news

FUCHS: lubrificanti anallergici per il settore alimentare certificati NSF H1 e 3H


Pubblicata il: - 21/02/2017 Autore: Staff
FUCHS: lubrificanti anallergici per il settore alimentare certificati NSF H1 e 3H

La diffusione delle allergie alimentari ha suscitato maggiore interesse durante gli ultimi anni, con una stima del 2-4% di adulti e un 6% di bambini che soffrono di alcuni tipi di queste allergie. Per questo motivo a decorrere dal 13 dicembre 2014 è entrato in vigore il Regolamento (UE) n. 1169/2011 relativo all’etichettatura dei prodotti alimentari, finalizzato a garantire un elevato livello di protezione dei consumatori in materia di informazioni sugli alimenti. Questo Regolamento introduce, tra l’altro, l'obbligo per i ristoratori di fornire informazioni dettagliate ai clienti circa l’eventuale presenza di sostanze allergeniche contenute negli alimenti somministrati.

Cosa causa le allergie alimentari?

Il sistema immunitario protegge il corpo da proteine estranee dannose generando una risposta per eliminarle. Allergia vuol dire essenzialmente “errore nel sistema immunitario” laddove una normale sostanza innocua viene percepita come una minaccia – un allergene – e quindi attaccata dalle difese immunitarie del nostro organismo. In una vera reazione allergica, il sistema immunitario risponde producendo anticorpi. Molte persone chiamano allergia o riposta allergica ogni sgradevole reazione al cibo, ma in molti casi è solo un’ intolleranza o un’avversione. Le vere reazioni allergiche si verificano subito dopo aver mangiato e coinvolgono il sistema immunitario. I sintomi delle intolleranze alimentari impiegano normalmente più tempo a svilupparsi, non coinvolgono il sistema immunitario e tendono a manifestarsi sotto forma di gonfiore, diarrea e costipazione. Un esempio di intolleranza alimentare è quella al lattosio, dove in certi individui manca l’enzima lattasi della digestione, che abbatte lo zucchero lattosio del latte. Il lattosio viene così frammentato dai batteri intestinali producendo flatulenza, dolore e diarrea.

Per quanto riguarda i lubrificanti certificati NSF H1 e 3H, essendo contemplata la possibilità che avvenga una contaminazione accidentale o continuativa, esiste la possibilità che possano veicolare nell’alimento gli allergeni.

Per questo motivo la linea CASSIDA e FM di Fuchs Lubrificanti è formulata con ingredienti esenti da allergeni, inoltre nell’impianto di produzione Lubritech a Kaiserslautern, è esclusa la presenza degli allergeni e sono quindi da escludersi anche le eventuali contaminazioni incrociate che potrebbero determinarne la presenza.