iba dealer italy


Via Alessandro Volta, 20,
Pavia di Udine - UD
Italy (33050)
Tel: +39 0432 685832
Fax: +39 0432 685037
Persona di riferimento:

Specifiche prodotto e/o servizio

alpCCM (Continuous Casting Machine)


Categorie Prodotto: Industria 4.0 e software per l'impresa 

alpCCM (Continuous Casting Machine)

alpCCM
Continuous Casting Machine

alpCCM
è lo strumento ideale per rispondere alle esigenze di manutenzione, di produzione e di controllo della qualità nella colata continua ed è quindi dedicato ad una vasta gamma di utenti, dal manutentore elettrico che voglia monitorare un sensore, al metallurgista che intenda controllare il processo di produzione, al personale dell’ufficio vendite che desideri corredare ciascuna billetta con specifica documentazione.

Acquisizione
Dalla siviera al piano di colata, alle singole linee di colata fino al taglio a misura, vengono raccolti tutti i dati dei dispositivi installati: celle di carico, controllo di livello, raffreddamento primario e secondario, stirrer, circuiti idraulici, encoder e contatori nonché i dati relativi agli azionamenti elettrici.

Analisi
alpCCM
trova ampio impiego nelle attività di manutenzione e di diagnostica, laddove sia necessario andare a ripercorre il corso della colata per individuare eventi anomali ovvero occorra mettere sotto una “lente di ingrandimento” una particolare fase del processo.
Le analisi di alpCCM consentono di passare dai dati raccolti nel ‘tempo’ ad una loro rappresentazione in ‘spazio’, andando per così dire a “fotografare” la storia di ciascun metro di billetta prodotta.

PDF catalog

 

Reportistica
L’obiettivo finale del sistema alpCCM è quello di automatizzare tutte le funzioni di registrazione, di analisi e di reportistica in maniera affidabile ed efficiente:

Acquisizione di tutti i segnali del processo provenienti dall’automazione del controllo di colata con visualizzazione dei segnali on-line attraverso layout preconfigurati.

Struttura degli archivi e di modelli di analisi off-line preconfigurati.

Visualizzazione dei segnali acquisiti on-line con disposizione grafica simile ad uno Scada/HMI.

Creazione di report utilizzando i dati provenienti dagli archivi registrati.

Creazione di strutture dati e di interfacciamento con database SQL-Server, Oracle, etc.