MEP - Macchine Elettroniche Piegatrici SpA


Via Leonardo Da Vinci, 20
Reana del Rojale - UD
Italy (33010)
Tel: +39 0432 851455
Fax: +39 0432 880140
Persona di riferimento:

Specifiche prodotto e/o servizio

Assemblatrici e gabbiatrici


Categorie Prodotto: Macchine per piegatura e formatura filo 

Assemblatrici e gabbiatrici

Assemblatrici e gabbiatrici
Macchine per l'assemblaggio tramite elettrosaldatura di gabbie e pali cerchiati d'armatura. La fase costruttiva, così come la saldatura degli elementi, può essere eseguita manualmente, oppure secondo il modello di macchina, eseguita tramite robot automatici programmabili.

PRATICA 240
Macchina per l''assemblaggio delle armature di ferro da cemento armato. Grazie al suo sistema brevettato, è pos-sibile realizzare gabbie delle più svariate forme e dimen-sioni. Facilita il posizio-namento di tutti gli elementi (staffe, barre e sagomati) che compongono l''armatura, prima dell''operazione di sal-datura o legatura, a seconda del metodo adottato.

- Dimensioni massime della gabbia: 2400x1000x1400mm.
- Dimensioni minime della gabbia: 140x140mm (100x140mm).
- Diametri staffe chiuse: da 4 a 16 mm.
- Diametri tondi longitudinali (barre o sagomati): da 4 a 40 mm.

PREFORM C
Impianto automatico a programmazione elettronica per la produzione delle armature di ferro da cemento armato. E'' possibile realizzare pregabbie delle più svariate forme e dimensioni, elettrosaldando automaticamente le staffe a due o tre tondi longitudinali di sostegno. Consente l''impiego di staffe di diverso diametro nell''ambito della stessa armatura, disposte con passi a misura costante oppure variabile, garantendo la massima flessibilità e qualità nell''ambito delle specifiche esigenze produttive.

Diametri staffe chiuse: da 4 a 16mm. Diametri tondi longitudinali di supporto: da 4 a 8mm.
Dimensioni massime della gabbia/pregabbia: 1000x1000x8000mm (altre dimensioni su richiesta, con sovrapprezzo). Dimensioni minime della gabbia: 150x150mm.

GAM 1500
L’impianto produce in modo automatico gabbie cilindriche (pali cerchiati) mediante un procedimento che si basa sulla formazione di una spirale di filo che si va ad avvolgere attorno ad una serie di barre longitudinali disposte secondo un ordine circolare e sostenute in posizione orizzontale da un’apposita testa fissa ed altre teste mobili in grado di traslare su guide. Il sistema di formatura della spirale è alimentato con tondino in rotolo collocato in un aspo svolgitore adiacente. Il passo delle spire è programmabile ed il fissaggio delle stesse alle barre longitudinali è ottenuto per saldatura a filo continuo. Questa può essere eseguita in modalità manuale oppure in modo completamente automatico con l’azione di uno speciale robot di saldatura.

- Dimensioni dell’impianto estremamente contenute in rapporto alle dimensioni massime delle gabbie ottenibili, quindi giusta ottimizzazione dell’area destinata alla produzione.
- Magazzino laterale per lo stoccaggio delle barre longitudinali adiacente al punto di caricamento con benefici in termini di:
- riduzione dimensionale del macchinario;
- riduzione dei tempi di carico e posizionamento delle barre;
- riduzione dell’affaticamento dell’operatore.
- Morse ad azionamento oleodinamico per il bloccaggio delle barre con conseguente riduzione dei tempi di approntamento.

- Boccole indipendenti per il sostegno delle barre che consentono di:
- selezionare il numero di barre da utilizzare (pari o dispari) e inoltre di posizionarle alla giusta distanza, l’una dall’altra;
- ottenere sempre una saldatura ottimale e di assoluta stabilità meccanica in quanto hanno la funzione di base di contrasto fra le barre e la spirale;
- ottimizzare i tempi di approntamento della macchina per le lavorazioni successive, operando durante la produzione in corso.

- Robot di saldatura automatico ad alta efficienza e flessibilità (diametri gabbie da 100 mm a 1500 mm riferiti sempre al diametro esterno).
- Le teste di supporto traslano longitudinalmente provvedendo al solo movimento di rotazione della gabbia; questa non translando, determina il notevole contenimento delle dimensioni dell’impianto.
- Estrema semplicità di gestione del sistema tramite PLC dedicato.

Video

Ultime notizie aziendali